Home>Le Rubriche>Cucina Veneta>Fondi di carciofo alla veneziana

Fondi di carciofo alla veneziana

I fondi in tecia sono un contorno molto gustoso tipico della tradizione culinaria veneziana. Non solo la ricetta è tipica della città, ma anche il prodotto stesso: i carciofi vengono, infatti, coltivati nell’isola di Sant’Erasmo e, passeggiando per le strade di Venezia, è molto probabile che vi capiti di vederli galleggianti in vasche colme d’acqua e limone nelle bancarelle dei fruttivendoli.

Ingredienti:
- 12 fondi di carciofo
- prezzemolo tritato
- aglio
- olio d’oliva
- brodo vegetale
- sale q.b.

Preparazione:
Per preparare i fondi in tecia, iniziare riscaldando in una padella 3 o 4 cucchiai d’olio d’oliva con 2 spicchi d’aglio, che dopo qualche minuto andranno tolti.

Sistemare ora i fondi aggiungendo un po’ di sale, una spolverata di prezzemolo e un po’ di brodo, coprire il tutto e procedere a cuocere a fuoco moderato.

Girare i fondi un paio di volte nel corso della cottura, al fine di renderla uniforme.

A cottura ultimata, spolverizzare con il restante prezzemolo fresco per insaporire ulteriormente e servite i carciofi ben caldi accompagnati, magari, da un buon vino bianco secco.

 

 

VEDI ANCHE:

 

 

Meteo Veneto

I nostri prodotti