Home>archivio notizie>Arriva l’app dedicata a Mario Rigoni Stern

Arriva l’app dedicata a Mario Rigoni Stern

Il giornalista Sergio Frigo, dopo lunghi e meticolosi studi filologici, ha realizzato ‘I luoghi di Mario Rigoni Stern’, l’applicazione per smartphone e tablet dedicata alla figura dello scrittore veneto dell’Altopiano di Asiago ed alle terre che egli tanto amava.

L’app, realizzata con il sostegno del Comune e del Consorzio Turistico di Asiago e dell’Altopiano, raccoglie venticinque geolocalizzati, percorribili a piedi, in bicicletta o anche in macchina, lungo i luoghi cari allo scrittore, luoghi che troviamo citati nelle sue opere.
Il Sacrario, il Monte Zebio, i sentieri nascosti sul versante nord del Monte Ortigara, , le caverne della preistoria, le cupole degli Osservatori Astronomici, le torbiere di Marcesina e molti altri siti legati alla vita di Rigoni Stern sono sapientemente raccontati, in italiano e in inglese, dal giornalista suo compaesano, che di Rigoni Stern conserva un ricordo affettuoso e commovente.
“Quando andavo a trovarlo di mattina” racconta Frigo, “mi offriva il brodo caldo. Io gli portavo i miei cachi, di cui lui era ghiotto. E sempre, sempre, mi chiedeva: ma come può lei aver lasciato l’altopiano per andare a vivere in città?”.
L’app permette, inoltre, di scaricare i libri di Rigoni Stern in formato e-book e di visitare una sorta di museo virtuale con foto inedite della vita dello scrittore, video, curiosità sul personaggio e canzoni a lui care: da un brano popolare ucraino al brano ‘Le bianche’, musicato dall’amico Bepi De Marzi su una poesia dello stesso Rigoni Stern.
“Mario Rigoni Stern aveva un grande amore per i giovani” racconta Frigo, “e non perdeva mai occasione per andare nelle scuole a incontrarli. Mi sono chiesto: che linguaggio usano oggi i giovani? Come fare per avvicinarli a questo maestro? Così ho pensato che attraverso la tecnologia, grazie a un’app, avrei potuto mettere insieme letteratura, cultura, memoria, paesaggio e amore per la natura. E così. Arrivare anche ai giovani”.



VEDI ANCHE: 

Meteo Veneto

I nostri prodotti