Home>archivio notizie>Fiera di Sant’Andrea, Portogruaro

Fiera di Sant’Andrea, Portogruaro

Antica Sagra Mercato delle Oche e degli Stivali

Con alle spalle una tradizione di oltre 25 anni, torna a fine novembre la Fiera di Sant’Andrea a Portogruaro, l’iniziativa che, in occasione del patrono della città, anima il centro storico con bancarelle, giostre, animazioni teatrali, laboratori creativi e tanti altri eventi collaterali.

Protagonista assoluta a livello gastronomico, l’oca. L’attuale fiera affonda, infatti, le sue radici nell’Antica Fiera Mercato della Portogruaro di epoca medievale, durante la quale oche e stivali diventavano merce di scambio tra i contadini e il podestà nel mese di novembre, ed oggi continuano a simboleggiare la storica tradizione commerciale della città.
Ristoranti, trattorie e locali della zona propongono, durante tutto il mese di novembre, piatti tipici a base d’oca, in un percorso enogastronomico che onora le antiche tradizioni e i sapori del territorio, con pietanze prelibate sapientemente abbinate ai vini DOC Lison Pramaggiore.
Da oltre 25 anni, grazie all’impegno del Comune, della Pro Loco, del Comitato Categorie Economiche e delle varie associazioni cittadine l’Antica Fiera è stata ripristinata, attirando ogni anno migliaia di visitatori.
Stands espositivi, degustazioni, tradizione ed arte animeranno le vie del caratteristico centro storico di Portogruaro, con tutti i negozi aperti per l’occasione e, la sera del 30 novembre, il “Concerto della Festa del Patrono Sant’Andrea”.

Meteo Veneto

I nostri prodotti