Home>archivio notizie>Un secolo di guerre nella mostra a Palazzo del Monte di Pietà

Un secolo di guerre nella mostra a Palazzo del Monte di Pietà

19 febbraio 2015

 



Dal 28 febbraio al 31 maggio 2015
il Palazzo del Monte di Pietà di Padova ospita la grande mostra promossa e organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo dal titolo ‘Questa è Guerra! 100 anni di conflitti messi a fuoco dalla fotografia’.

La mostra, che si sviluppa seguendo una scansione cronologica, illustra attraverso la fotografia le varie guerre che si sono succedute nel corso del XX e all’inizio del XXI secolo, ponendo particolare attenzione proprio al rapporto tra la guerra e la documentazione e narrazione fotografica, e a come esso si sia evoluto nel corso dei decenni.
Dalla Grande Guerra e le grandi novità che essa portò con sé (tra le quali, appunto, le stesse macchine fotografiche per la prima volta nelle mani dei combattenti) alla Guerra Civile Spagnola (un’immagine su tutte, il ‘Miliziano Caduto’ di Robert Capa, divenuta autentica icona del Novecento), dalla Seconda Guerra Mondiale narrata da August Sander, Ernst Haas, Eugene Smith, Robert Capa, Henri Cartier-Bresson, Eugeny Chaldey e Bill Bandt, alle storie della Resistenza Italiana, dalla guerra di Algeria, con i ritratti delle donne algerine di Marc Garanger, alla guerra del Vietnam, ‘l’ultima guerra fotografica’ prima dell’irruenta invasione della televisione nel mondo della comunicazione, per arrivare ai conflitti più recenti  (guerra in Congo, guerra serbo-bosniaca, Iraq, Afghanistan, le Primavere Arabe…), il cui racconto è sempre più nelle mani dei cittadini che si fanno reporter.
Dalla Prima Guerra Mondiale, la fotografia ha assunto un ruolo di straordinaria importanza nel raccontare i conflitti e, considerando la fotografia aerea, anche nello sviluppo stesso delle azioni belliche.
Walter Guadagnini, professore di Storia dell’Arte Contemporanea e di Storia della Fotografia all’Università di Bologna e curatore della mostra, attraverso questa raccolta unica di circa 160 immagini, intende raccontare evoluzioni e cambiamenti che, nel corso del XX secolo, hanno interessato e coinvolto lo stretto rapporto che lega la tragedia delle guerre con la documentazione fotografica.

Prima mostra di questo genere in Italia, ‘Questa è Guerra!’ si preannuncia un evento di profondo interesse e di grande richiamo a livello sia nazionale che internazionale.

Per maggiori informazioni, consultare il sito ufficiale www.fondazionecariparo.net

 



TESTO Elisa De Conti





VEDI ANCHE:

 

Meteo Veneto

I nostri prodotti