Home>archivio notizie>Verona celebra i 750 anni di Dante

Verona celebra i 750 anni di Dante

13 aprile 2015


In occasione del 750° anniversario della nascita del Sommo Poeta, la città di Verona gli rende omaggio con una serie di iniziative in ricordo dei suoi otto anni di permanenza tra le mura scaligere.

La programmazione è di enorme rilievo a livello mondiale e coinvolge docenti proveniente dalle più prestigiose università, che presenzieranno in una delle tre città italiane strettamente legate al nome e alla storia di Dante Alighieri qual è, appunto, Verona.
Essa comprende un ciclo di conferenze in collaborazione con Università, Diocesi, Società Letteraria e Ufficio Scolastico Regionale: martedì 14 aprile alle ore 11.00 nella sala di Unicredit la professoressa Teodolinda Barolini della Columbia University tratterà “L’eteredossia in Dante secondo alcuni contemporanei”;  giovedì 16 aprile, alle 11 al Polo Zanotto, Luca Serianni dell’Università La Sapienza di Roma, tratterà de “Il volgare della Commedia, il volgare nella Commedia”; sabato 16 maggio, alle 17 nella sala Unicredit, Lino Pertile della Harvard University presenterà “Intelligenza distruttiva: uso e abuso dell’intelligenza umana nella Commedia (Ulisse)”. Tutti gli incontri sono aperti alla cittadinanza ed è previsto l’attestato di partecipazione per i docenti delle scuole superiori. 
Nel corso dell’estate 2015, inoltre, Verona ospiterà la ‘Summer School Internazionale in Studi Danteschi’ dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, che fino allo scorso anno si teneva esclusivamente a Ravenna. La Summer School proporrà, durante l’ultima settimana di agosto, un ciclo di corsi, seminari e conferenze tenuti da illustri specialisti e dedicati alla vita e all’opera di Dante.



Le celebrazioni proseguiranno nel mese di ottobre con un convegno internazionale di due giorni, organizzato dal Comitato scientifico veronese in collaborazione con il Centro Scaligero di Studi Danteschi, mentre da novembre a maggio 2016 si svolgeranno alcuni incontri programmati in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto, allo scopo di far appassionare gli studenti del triennio delle scuole superiori alla figura di Dante.

La prestigiosa rassegna scaligera ha ottenuto il riconoscimento onorifico della presidenza del Consiglio dei Ministri quale evento di interesse nazionale.

 

di Elisa De Conti

 

VEDI ANCHE:

 

Meteo Veneto

I nostri prodotti