Home>Le Rubriche>Borghi e località>Calalzo di Cadore

Calalzo di Cadore

E' un comune italiano di circa 2.000 abitanti situato in provincia di Belluno sulla sponda destra del Lago di Centro Cadore.

Posizionato a 806 metri di altitudine e immerso in una verdeggiante conca, è circondato da  imponenti vette dolomitiche, a nord la catena delle Marmarole ed a ovest il possente massiccio dell’Antelao.

Reperti archeologici ritrovati nella frazione di Lagole, fanno risalire i primi insediamenti a ben 2500 anni fa, facendone l’insediamento più antico del Cadore. 

Dal 1914 Calalzo è collegata alla rete ferroriavia diventando un importante riferimento per arrivare in Cadore dalla pianura. 

Calalzo è una frequentata località tusitica invernale ed estiva, meta ideale per chi ama fare  escursioni e piacevoli passeggiate tra la ricca vegetazione. Il paese è un'ottima base di partenza per escursioni nella Val d’Oten, e ai piedi delle Marmarole, oltre ad essere il punto di partenza italiano della ciclabile delle Dolomiti che collega Italia e Austria (Lienz) attraverso il tracciato della vecchia ferrovia

L'economia di Calalzo era basata inizialmente sulla pastorizia, si è sviluppata trasformando la zona in un importante centro industriale e commerciale della provincia. 


nel 1878 venne costruito il primo opificio funzionante grazie ad un mulino ad acqua per la produzione dell’energia e sempre nel 1878 la prima fabbrica di occhiali sulle rive del torrente Molinà. Negli anni successivi sorsero altre fabbriche di occhiali fino a trasformare Calalzo in una importante centro dell’industria dell’occhiale e del suo indotto.

Meteo Veneto

I nostri prodotti