Home>Le Rubriche>Cucina Veneta>Aperitivo>Bovoeti (Bovoletti)

Bovoeti (Bovoletti)

I Bovoletti (più tradizionalmente Bovoeti) sono delle lumachine che solitamente vivono in prossimità del mare, tra le sterpaglie. E' facile trovarli al mattino presto o dopo una poggia, nel periodo da aprile ad ottobre. Per chi non avesse tempo per dedicarsi alla raccolta, puo acquistarli direttamente in pescheria.

I bovoletti rappresentano un piatto sfizioso, uno gustoso antipasto, vi proponiamo la ricetta tipica veneziana, molto semplice:

Ingredienti per 5-6 persone
– 1 kg di bovoeti;
– abbondante aglio tritato;
– abbondante prezzemolo tritato;
– Sale e pepe: q.b.;
– Olio extra-vergine di oliva.

Preparazione
Prima di cucinarli, va eseguita l'operazione di “spurgo”, mettendo i bovoletti in un recipiente con acqua e poco sale, coprendoli con un piatto o uno straccio per non farli scappare, lasciando però uno spazio per il ricircolo dell'aria che favorità l'eliminazione delle schiume lasciate dai bovoletti. Lasciare spurgare le lumachine per 2-3 ore, poi sciacquattele con acqua tiepida e aceto e mettendole in una pentola con acqua fredda.

Mettere il recipiente con i bovoleti sul fuoco che deve essere molto basso, i bovoletti con il calore tenderanno ad uscire dal guscio. Portare a bollore l’acqua, si formerà una schiuma bianca in superficie quindi, togliere la pentola, scolare i bovoeti mettendoli in una ciotola.

Fate raffreddare le lumachine e conditele con abbondante aglio e abbondante prezzemolo tritati, sale, pepe e olio extra-vergine di oliva (e.v.o.);

lasciate i bovoleti nel condimento per 2-3 ore, mescolandoli di tanto in tanto.

Siete pronti per la degustazione, magari aiutandovi con uno stuzzicadente per estrarre completamente il bovoleto dal guscio,

buon appettito

Meteo Veneto

I nostri prodotti