Home>Le Rubriche>Curiosità>Curiosità della settimana: Sanguinetto

Curiosità della settimana: Sanguinetto

Sanguinetto, un luogo dalle sinistre origini


Sanguinetto è un comune della provincia di Verona, in passato al centro di un territorio strategicamente importante e proprio per questo palcoscenico di cruente e sanguinose battaglie, da cui probabilmente il nome.

 

La zona aveva, militarmente parlando, un alto valore strategico ed era preda di conquista dai più potenti.
Fu conquistata prima dai mantovani e poi dagli scaligeri che la cedettero al condottiero Jacopo Dal Verme, e poi al capitano di ventura Gentile della Lionessa. Anche Napoleone, alla vigilia della sua incoronazione, ha qui rischiato la sua vita.
Un nome curioso ed infausto che ricorda, quindi, un passato bagnato di sangue, e i cadaveri delle innumerevoli e cruente battaglie.

 

Il nome può anche essere associato alla pianta Cornus Sanguinea, arbusto che produce bacche rosse chiamato comunemente Sanguinello, e molto diffusa in queste zone.

 

Oggi Sanguinetto è un borgo tranquillo e piacevole nel territorio del veronese, e nulla ricorda del suo triste e violento passato.

 

LEGGI ANCHE:

Meteo Veneto

I nostri prodotti