Home>Le Rubriche>Curiosità>Il Ponte di Veja

Il Ponte di Veja

Il Ponte di Veja è un maestoso arco naturale di roccia con un’arcata che misura circa quaranta metri, formatosi grazie alla caduta della parte interna di una grande grotta carsica, e che si trova nel comune di Sant'Anna d'Alfaedo in provincia di Verona. 

Il ponte, che misura circa 50 metri d’altezza, è collocato in una valletta a 602 metri sul livello del mare e sotto di esso scorre un torrente alimentato anche dalla sorgente della Grotta dell’Acqua e alla sua base, sotto i massi di crollo della grotta e in due caverne carsiche, sono state ritrovate numerose tracce del Paleolitico Medio e Inferiore.

A causa della sua struttura insolita, il ponte è sempre stato fonte d’attrazione ed ispirazione per molti artisti. Andrea Mantegna lo dipinse all’interno degli affreschi nella Camera degli Sposi del Palazzo Ducale di Mantova e Dante Alighieri, il quale visse per un periodo a Verona alla corte degli Scaligeri ospite di Cangrande della Scala, vi si ispirò nel descrivere le Malebolge dell’Inferno per la “Divina Commedia”, tanto che il grande castagno che troviamo nelle vicinanze del ponte è tuttora conosciuto come il Castagno di Dante.

Meteo Veneto

I nostri prodotti