Home>Le Rubriche>Curiosità>La Scogliera Viva di Caorle

La Scogliera Viva di Caorle

Oltre ad essere una rinomata e frequentata località turistica dell'Adriatico, inserita nel novero dei Borghi storici marinari, Caorle è famosa anche per la sua scogliera, riconosciuta come una delle più belle passeggiate sull’Alto Adriatico.

L'attrazione artistica è costituita da numerose sculture realizzate direttamente sui massi della scogliera che delimita la passaggiata lunga un paio di chilometri, che dalla piazza del Duomo porta al Santuario della Madonna dell’Angelo, la suggestiva chiesetta che unisce i lembi di sabbia e mare.

La scogliera è diventata cosi diventa una delle gallerie d’arte a cielo aperto più belle d’Italia dove scultori di fama internazionale hanno contribuito a valorizzare il percorso pedonale, rendendolo unico nel suo genere, regalando una singolare e incantevole "passeggiata d'arte" permanente.

 



L’idea partita nel lontano 1993 dal Comune di Caorle, che ideò il Premio Internazionale “Scogliera Viva”, manifestazione che vede ogni due anni artisti e scultori provenienti da tutto il mondo, incidere direttamente i grossi massi della scogliera trasformandoli in opere d'arte.

Oltre un centinaio di soggetti dai tempi piu disparati, dalla mitologia all’amore, al mondo naturale ed animale a quello metafisico, dalla vita all’interiorità dell’uomo.




I blocchi di pietra che fino ad allora avevano avuto l’unica funzione di barriera e protezione, si trasformano in opere permanenti tra la terra e il cielo,  continuando a regalare un numero sempre più elevato di forme d’arte.

 

Meteo Veneto

I nostri prodotti