Home>Le Rubriche>Curiosità>Non solo Halloween…

Non solo Halloween…

Origini e storia di un’antica festività paleoveneta

 

Tutti noi conosciamo la versione anglosassone e nordeuropea, col tempo trapiantatasi anche in America, della festa più tenebrosa dell’anno. Ma Ognissanti è davvero tutta farina del sacco dei Celti?

Nel II millennio a.C. l’Italia nord-orientale era abitata dai Veneti, o Paleoveneti, popolazione (caso unico tra i popoli dell’epoca in Italia settentrionale) che si identifica pienamente con una vera e propria cultura veneta.
I Paleoveneti erano dediti all’adorazione della Grande Madre, la Terra, identificata nella Dea Rethia, la Dea della Vita, delle nascite, la madre di tutti gli Dei dell’Olimpo Veneto, ed insieme ad essa gli alberi, le fonti e le acque, in una visione tipicamente pagana dell’universo che vede nella natura una grande energia alla quale rendere grazie, anche attraverso i sacrifici animali (sacrifici che, chiaramente, si trasformavano poi in un’occasione per banchettare in compagnia).
Più o meno nello stesso periodo, tra ottobre e novembre, i Celti celebravano il culto di Samhain, Signore della Morte e Principe delle Tenebre, che in questi giorni dell’anno, secondo la credenza popolare, chiamava a sé tutti gli spiriti dei morti.
Per i Veneti il “mese nero” iniziava i primi di dicembre, mentre i Celti, vista la differenza climatica del Nord Europa, l’anticipavano di un mese. Nel venire in contatto, i due popoli hanno integrato usanze e tradizioni, tanto che i primi hanno adottato la festività del 1 novembre chiamandola “la notte delle anime”, mentre i secondi hanno inglobato nelle loro festività il 21 dicembre chiamandola “la festa degli alberi”.

Ancora oggi, in tutta Italia il 1 di novembre si celebra la festa di Ognissanti, a testimonianza del fatto che tale ricorrenza non ha origini americane, nonostante nell’era contemporanea il chiassoso girotondo di festeggiamenti di Halloween metta in risalto solamente la facciata statunitense di quella che, invece, è un’antichissima festa europea e nostrana.

 

TESTO Elisa De Conti

Meteo Veneto

I nostri prodotti