Home>Le Rubriche>Curiosità>Se esiste davvero un Paradiso, dev'essere il lago di Sorapis

Se esiste davvero un Paradiso, dev'essere il lago di Sorapis


Vuoi fare una gita in Paradiso?

Raggiungi il laghetto di Sorapis e ti sembrerà di averlo trovato.

Dopo una camminata di un'oretta e mezza (facilmente percorribile anche dai bambini) troverai Il rifugio Vandelli (m.1926), del Cai di Venezia, che si trova in posizione spettacolare, proprio al centro del grandioso anfiteatro del versante nord del gigantesco Sorapis (m.3205).

Qui potrai riposarti 5 minuti, ma non resisterai molto, perché sarai attratto dalla magnetica vista che ti aspetta lì vicino.
Un centinaio di metri verso destra ti si presenterà davanti la visione spettacolare di queste acque, e farai davvero fatica a capire se tutto ciò sia frutto dell'illusione o sia reale. 
La sensazione sarà quella di essere sospeso tra la terra e il cielo. Verrai catturato dall’azzurro surreale della superficie del lago e rimarrai immobile per qualche secondo, te lo assicuro.

       

 

Scatta qualche foto, per imprimere nella memoria questo luogo, ma non perdere troppo tempo. Immergi i piedi e lasciati intorpidire dall’acqua gelida. Chiudi gli occhi e riaprili.

Ed ora fai il giro del lago e stenditi sull’erba, addormentati, solo o in compagnia e risvegliati nel benessere. Torna alla realtà e guardati attorno, lo spettacolo non è finito.

In lontananza, verso nord, le Tre Cime di Lavaredo. Ed in effetti la grandiosità del Sorapis si può ben valutare proprio da Misurina.

Rimettiti in viaggio, non fermarti mai, perché come dice Charles Baudelaire “I veri viaggiatori partono per partire e basta: cuori lievi, simili a palloncini che solo il caso muove eternamente, dicono sempre “Andiamo”, e non sanno perchè. I loro desideri hanno le forme delle nuvole.”

Eva Nardo

VEDI ANCHE:

 

Meteo Veneto

I nostri prodotti