Fiera del riso

Inaugurata a Isola della Scala (Verona) la 52a edizione della Fiera del Riso, che rimarrà aperta fino a domenica 7 ottobre che avrà protagonista uno dei piatti della cucina italiana più apprezzati al mondo, preparato secondo ricette che contano decenni di storia.

La Fiera del Riso è da oltre mezzo secolo, la più grande e amata festa italiana dedicata al risotto e al riso.
La manifestazione ha origine dalla «gazega», la festa contadina che celebrava la fine del raccolto del riso. Si svolge su oltre 14mila metri quadrati coperti, in grado di attirare mezzo milione di visitatori come nel 2017, proponendo un’ottantina di tipologie di risotti preparati in 28 stand, 100 eventi collaterali, una fiera campionaria con 150 espositori.

Un nuovo allestimento artistico dello scultore Alessandro Mutto accoglie i visitatori nel padiglione d’entrata, il centro della fiera, dove 22 splendide figure legate al riso e alla risaia, alte anche più di due metri «ritagliate» nell’acciaio corten, circondano, quasi a protezione, la mostra dedicata al riso.

A prepararli chef da diverse regioni di Italia e Maestri Risottari che cucinano il risotto in Fiera con la stessa cura e tradizione con le quali lo preparano il resto dell’anno a casa per la propria famiglia. Molti di loro hanno alle spalle centinaia di migliaia di risotti cucinati. Un’esperienza unica e senza paragoni, che si ritrova nei sapori e nei profumi dei loro eccezionali piatti.

Oltre al cibo, sfilate in costumi d’epoca, spettacoli, sport e convegni durante tutto il periodo della festa.

Meteo Veneto

I nostri prodotti