Oggi, 4 settembre, sbarca a Venezia il PlanetSolar

 

35 m di lunghezza, 512 mq di pannelli fotovoltaici, un motore elettrico con una potenza massima di 120 kW, zero emissioni di CO2, autonomia illimitata. Questi i numeri della più grande imbarcazione ad energia solare, il PlanetSolar, che è anche la prima barca del suo tipo a compiere il giro del mondo.

Il Planet Solar il 4 maggio 2012, dopo 584 giorni di navigazione e più di 600.000 km percorsi, ha terminato il giro del globo, durante il quale ha toccato 28 Paesi promuovendo l’utilizzo dell’energia solare e confermandosi come modello di affidabilità ed efficacia delle tecnologie attualmente disponibili.
Il catamarano solare svizzero ha cominciato poi nel 2013 il suo secondo tour mondiale, ed approda oggi 4 settembre a Venezia, unica tappa italiana.

Dopo l’ingresso in Laguna attraverso la bocca di porto del Lido e la sfilata di fronte a Piazza San Marco, il PlanetSolar ormeggerà all’Isola della Certosa per i prossimi sei mesi, fino all’avvio di Expo2015, al quale Venezia parteciperà attivamente con vari progetti legati al mondo dell’acqua e della sostenibilità.

La scelta dell’ormeggio presso il marina della Certosa conferma l’affidabilità del porticciolo, idoneo anche alle grandi imbarcazioni, ed elegge la Città dei Dogi ad esempio attivo di riqualificazione e sostenibilità ambientale.

Per saperne di più, consulta il sito ufficiale di PlanetSolar:
http://www.planetsolar.org/