Home>Le Rubriche>Eventi e Fiere>Settembre-2018>L'economia>News>Veneto2020, verso un nuovo rinascimento

Veneto2020, verso un nuovo rinascimento

Il Nordest e l’Italia si trovano davanti a un bivio storico: da un lato un nuovo modello di sviluppo, anche se dai contorni incerti, dall’altro un chiaro inesorabile declino. Consapevole della ‘grande discontinuità’ socio-economica rispetto al passato, Confindustria Veneto ha presentato il 6 Febbraio 2015 il progetto Veneto2020, nel corso di una conferenza stampa alla presenza del presidente Roberto Zuccato e dei vice-presidenti Luciano Miotto ed Enrico Carraro.

 

Veneto2020 vuole essere un’agenda anzitutto per gli imprenditori veneti, ma anche rivolta alla politica regionale, in vista delle prossime elezioni. Si tratta di un percorso per orientare il Veneto e il Nordest del futuro verso un nuovo rinascimento, fondato sul manifatturiero quale fattore che ha determinato la forza economica del territorio, ma secondo una nuova concezione che, per rispondere alle sfide globali, poggia su tre pilastri: capitale umano innovativo, cultura e vocazione metropolitana.

Ad ognuno di essi Confindustria Veneto, con la collaborazione della Fondazione Nord Est, tra febbraio e marzo 2015 dedicherà un ‘focus tematico’ a porte chiuse, a cui parteciperanno imprenditori, stakeholder e opinion leader.

Lo scopo è mettere a punto strategie, contenuti e proposte concrete per l’agenda politica della Regione da qui al 2020, e oltre.
La tappa finale del percorso sarà il “Seminario sulla Rappresentanza ed il rapporto con la Politica”: un incontro con le forze politiche che si candidano a guidare la nostra regione a cui sarà consegnato il Manifesto programmatico, sintesi degli incontri svoltisi sul territorio.

Per maggiori informazioni, consultare il sito ufficiale www.confindustria.veneto.it

 

 

 

 

 

 

 

VEDI ANCHE:

 

Meteo Veneto

I nostri prodotti