Home>Le Rubriche>News dal Veneto>Da Venezia a Calalzo, il nuovo “Trenobus delle Dolomiti”

Da Venezia a Calalzo, il nuovo “Trenobus delle Dolomiti”

23 aprile 2015


Dal 26 luglio al 6 settembre 2015
sarà operativo il progetto promosso da Trenitalia in collaborazione con Regione Veneto e Dolomitibus.

Il nuovo “Trenobus delle Dolomiti” nasce con il preciso intento di favorire lo scambio modale treno-bus-bicicletta, puntando sul trasporto sostenibile e sulla valorizzazione dei luoghi d’interesse turistico del Veneto.
Nei giorni festivi di questa prossima estate ci sarà un treno che, partendo da Venezia Santa Lucia alle ore 07.50 e fermando nelle stazioni di Venezia Mestre, Mogliano Veneto, Treviso Centrale, Conegliano, Vittorio Veneto, Santa Croce del Lago, Stazione per l’Alpago, Ponte nelle Alpi e Longarone-Zoldo, arriverà a destinazione a Calalzo alle ore 10.25, permettendo ai viaggiatori di trasportare a bordo la bicicletta.
Per l’occasione un convoglio Minuetto, con una capienza di 120 posti a sedere, sarà allestito per ospitare 32 biciclette.
Una volta arrivati a Calalzo, i viaggiatori avranno a disposizione un autobus di Dolomitibus, anch’esso attrezzato per il trasporto delle bici, diretto a Cortina, da dove sarà possibile percorrere una delle più belle piste ciclabili d’Europa verso Calalzo e Longarone o verso Cimabianche e Dobbiaco.
Il ritorno è previsto alle ore 17.15, con partenza da Calalzo ed arrivo a Venezia Santa Lucia alle 19.40.

L’iniziativa, di notevole importanza a livello turistico, permetterà ad appassionati delle due ruote e a chiunque desideri trascorrere una giornata diversa dal solito a contatto con le meraviglie della nostra regione di percorrere lo splendido tragitto che unisce la laguna veneta a quelle che sono considerate tra le montagne più belle del mondo.



VEDI ANCHE: 

 

Meteo Veneto

I nostri prodotti