Home>Le Rubriche>News dal Veneto>Dakar e l'equipaggio veneto: la partenza per il Sud America

Dakar e l'equipaggio veneto: la partenza per il Sud America

Per il veronese Graziano Scandola e il vicentino Giammarco Fossà è iniziato il conto alla rovescia per la Dakar 2017. I due veneti di Daytona Race e Car Racing sono partiti per il Sud America con destinazione Asuncion in Paraguay da dove il 2 gennaio, il Ford Raptor SVT V8 T2 inizierà la Dakar 2017.

 

"Non vedo l'ora di fare una prova da 900 chilometri - ha spiegato Scandola - aspetto il momento nel quale Giammarco mi dirà: ok parti e davanti a noi abbiamo centinaia di chilometri di prova speciale, una cosa che puoi provare solo alla Dakar" Sulla stessa lunghezza d'onda è anche Fossà: "Non vedo l'ora materialmente di partire, di trovarci io e Graziano al momento dello start e dire ok, si va. Poi naturalmente si vivrà giorno per giorno".

 

 

La 38^esima edizione del rally raid più famoso al mondo scatterà in Paraguay, il 2 gennaio prossimo, per concludersi il 14 gennaio a Buenos Aires in Argentina. Nel mezzo la bellezza di 9000 chilometri che saranno utili per decretare i vincitori del rally con il percorso che toccherà ben tre Nazioni comprendendo anche la Bolivia oltre a Paraguay e Argentina. Anche quest’anno ci si aspetta tanto spettacolo, suspense e adrenalina in queste 12 giornate che saranno a dir poco frenetiche per i tifosi di tutto il mondo.

 

 

LEGGI ANCHE:

Meteo Veneto

I nostri prodotti