Home>Le Rubriche>News dal Veneto>I ristoranti del Garda puntano sui prodotti tipici locali

I ristoranti del Garda puntano sui prodotti tipici locali

I ristoranti stellati Michelin della riviera del Garda veronese si sono trovati uniti dall’obiettivo comune di ridare valore ai prodotti tipici della zona quali il pesce di lago, la carne garronese e i vini Custoza.

Tutto ha avuto inizio con la nascita dell’associazione ‘Fish & Chef’, nata cinque anni fa su iniziativa di Leandro Luppi, titolare del ristorante ‘Vecchia Malcesine’, tra i locali stellati della zona del Lago di Garda.
L’associazione, da allora, è impegnata nell’organizzazione di eventi enogastronomici nelle più belle location del lago, mirate alla valorizzazione dei prodotti tipici del territorio.
“Da novembre abbiamo iniziato queste anteprime.” spiega Luppi, “Ad aprile, poi, si terrà la sesta edizione del format e in gennaio incontreremo i giornalisti tedeschi portati da Air Dolomiti per la promozione in Germania”.
Il ristorante ‘Oseleta’ del Villa Cordevigo Wine Relais di Cavaion Veronese ha da poco ospitato l’evento ‘Fish & Chef incontra…la Garronese Veneta’, in collaborazione con Air Dolomiti.
Nel corso della manifestazione, gli chef Giuseppe D’Aquino, dell’Oseleta, e Matteo Felter, del Grand Hotel Fasano di Gardone Riviera, armati di tutta la loro esperienza e della loro fantasia, hanno realizzato prelibati piatti con protagonista la carne garronese, prodotta dall’azienda Sartori di Brenzone, che sono stati serviti con accompagnamento dei vini Custoza e Valpolicella dell’azienda agricola Monte del Frà, presentati dalla figlia del fondatore della cantina, Silvia Bonomo.
Il Veneto, territorio ricco di prodotti enogastronomici pregiati, si conferma deciso a proseguire nella via della valorizzazione e promozione della qualità.





VEDI ANCHE: 

Meteo Veneto

I nostri prodotti