Home>Le Rubriche>News dal Veneto>Il Lazzaretto Vecchio diventerà un museo

Il Lazzaretto Vecchio diventerà un museo

Venezia, l'isola del Lazzaretto Vecchio ospiterà il primo museo di Venezia e della Laguna.

Il Ministero dei Beni Culturali Alberto Bonisoli ha dichiarato che saranno investiti dieci milioni di euro per la ristrutturazione completa dell’isola del Lazzaretto Vecchio a Venezia.

“L’obiettivo”, ha spiegato il ministro, “è quello di dare al territorio il primo museo della laguna e di creare, contestualmente, attrattività in luoghi diversi dal centro città, per far sì che i flussi turistici non si concentrino soltanto tra Rialto e San Marco. Una delle criticità di Venezia, infatti, è l’impatto antropico molto forte (una presenza turistica molto alta) nel cuore della città mentre, se ci fosse la possibilità di ragionare sulla Laguna in maniera un po’ più ampia e organica, probabilmente sarebbe più facile gestire questi flussi”.

L'Isola di Santa Maria di Nazareth, diventata successivamente isola del Lazzaretto Vecchio, è stato il primo presidio ospedaliero della storia, istituito dalla Repubblica di Venezia nel 1423, per isolare, mettere in quarantena e per curare gli appestati delle tre pestilenze che si sono succedute a Venezia durante il suo governo.

Situata tra il bacino San Marco e l'isola del Lido, l'isola del Lazzaretto Vecchio conserva un patrimonio monumentale di grande interesse, testimonianza della fondamentale funzione sanitaria svolta nei secoli dalla Repubblica Serenissima all’avanguardia nel mondo.

Intorno alla metà del 1800 fu destinato a postazione militare, alcuni antichi edifici furono abbattuti. Successivamente nel 1965 dopo l'uso militare, il Lazzaretto Vecchio fu adibito a canile municipale.

In anni recenti l’isola è stato oggetto di importanti ricerche archeologiche recupero e ristrutturazione,  grazie anche al contributo di associazioni volontarie come l'Archeoclub d’Italia, attivo da decenni nell’isola del Lazzaretto Nuovo con campi didattici e custodia del deposito per materiali archeologici di provenienza lagunare.

Ora, grazie ai finanziamenti del MiBAC (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) l’edificio sede del Lazzaretto Vecchio ospiterà il primo museo della città e della Laguna, dove verranno raccolti reperti e oggetti che racconteranno al pubblico la storia di Venezia, con sezioni legate alla storia della Biennale di Venezia e alle mostre, alle collezioni e agli eventi che l’hanno resa una delle capitali mondiali dell’arte.

Meteo Veneto

I nostri prodotti