Home>Le Rubriche>News dal Veneto>Lo Stabile del Veneto diventa Teatro Nazionale

Lo Stabile del Veneto diventa Teatro Nazionale

02 marzo 2015



Dalla scorsa settimana lo Stabile del Veneto è diventato Teatro Nazionale, come annunciato dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo nel momento in cui ha reso noto l’elenco dei sette teatri in Italia a cui è stata attribuita la prestigiosa qualifica prevista dalla nuova normativa della prosa.

Il traguardo raggiunto è la logica conseguenza del valore di eccellenza del progetto dello Stabile, mirato al potenziamento dell’offerta verso il pubblico e alla valorizzazione dei talenti e delle risorse del territorio.
“E’ il riconoscimento della dimensione metropolitana che lo Stabile del Veneto ha assunto in una regione di grandissima tradizione e cultura teatrale: proprio martedì è stata ufficializzata la fusione con il Teatro Stabile di Verona a rafforzare la nostra compagine, conferendole un radicamento sul territorio e una potenzialità culturale che ha pochi eguali in Italia” spiega il Presidente dello Stabile del Veneto, Angelo Tabaro.
L’ingresso di Fondazione Atlantide (e del Teatro Nuovo di Verona con il suo budget) come socio ordinario all’interno del Teatro Stabile del Veneto dona all’ente un assetto metropolitano.
“Verona può portare allo Stabile un certo modo di lavorare, in particolare la sua cura e la sua attenzione alla promozione: gli abbonamenti, qui, con ‘Divertiamoci a teatro’ e con il ‘Grande Teatro’ negli ultimi anni sono aumentati del 49%.” sottolinea lo storico direttore del Teatro Stabile di Verona, Paolo Valerio, “In Italia non esiste altro teatro dove, per tre settimane di fila, si registra il pienone che c’è qui. C’è un progetto legato alla produttività, e lo metteremo a disposizione ovviamente”.
“Il teatro” commenta il direttore dello Stabile del Veneto, Massimo Ongaro, “si candida a diventare interlocutore privilegiato per grandi progettualità che garantiscano apertura verso il mondo. Un compito nel quale siamo felici di avere assieme a noi il Teatro Stabile di Verona, il cui direttore, Paolo Valerio, ha da subito creduto alla bontà di una scelta innovativa che mette insieme teatro pubblico e teatro privato”.
L’incremento del turismo culturale passa anche attraverso la valorizzazione della grande tradizione drammaturgica veneta.

Per maggiori informazioni, consultare il sito ufficiale: www.teatrostabileveneto.it

 



VEDI ANCHE:

 

Meteo Veneto

I nostri prodotti