Home>Le Rubriche>News dal Veneto>Nella top delle esportazioni il Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene

Nella top delle esportazioni il Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene

Riportiamo un articolo tratto da TrevisoOggi, che conferma le aspettative di tutti i veneti.

 

"Sono veneti 7 dei primi 20 distretti italiani che nel primo trimestre 2016 hanno fatto registrare la maggiore crescita dell'export. Nel Triveneto, tuttavia, sono stati quelli del Trentino-Alto Adige a mostrato la performance la miglior crescita percentuale in ambito italiano, con con +5,9% sullo stesso periodo 2015, superando quota 400 milioni di euro di export; si sono distinti il legno e arredamento dell'Alto Adige (+28%) e i vini di bianchi di Bolzano (+23,3%).

 

Lo afferma il 'Monitor' dei distretti industriali del Triveneto, curato da Intesa Sanpaolo. Vanno bene le esportazioni del Veneto, che costituiscono l'88% dell'export del Nordest, in aumento nel trimestre di 111 milioni di euro (+1,9%). I distretti di questa regione confermano la leadership italiana e dopo essere stati trainanti nel 2015 sono rimasti anche e inizio 2016 in territorio positivo. Ben 15 distretti veneti aprono in progresso su un totale di 25 monitorati.

 

In evidenza diverse filiere produttive: il sistema moda, con l'occhialeria di Belluno e la calzatura sportiva di Montebelluna, l'agroalimentare con il Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene e le carni di Verona, la meccanica, con la meccanica strumentale di Vicenza e la termomeccanica di Padova, il sistema casa con il mobile di Treviso. Tra i distretti che hanno chiuso il trimestre con calo tendenziale c'è l'oreficeria di Vicenza (-11%), penalizzata dall'ulteriore perdita di terreno sul mercato svizzero."

 

 

VEDI ANCHE:

Meteo Veneto

I nostri prodotti