Bilancio positivo per il turismo nel 2013, un anno da incorniciare.

 

Per Venezia l’anno appena trascorso si è chiuso con un aumento del 2,5%. Nonostante la crisi della terraferma e del Lido, il turismo lagunare ha registrato un aumento del fatturato degli alberghi e delle strutture ricettive del centro storico. A bilanciare il calo di presenze di italiani e spagnoli ci hanno pensato Francia, Gran Bretagna, Germania ma anche la Russia e i Paesi europeo. In crescita anche Cinesi e Giapponesi, mentre ha tenuto molto bene il turismo statunitense.

 

L’obiettivo è ora quello di spalmare le presenze turistiche nel corso dell’anno, obiettivo a cui sta lavorando anche la Fondazione Musei Civici di Venezia con la programmazione di importanti mostre a febbraio e marzo.

 

Il turismo è un settore sempre più importante per l’economia veneta, anche grazie all’ampia offerta di cui dispone: enogastronomia, cultura, tradizione, storia, paesaggio sono solo alcune delle possibilità tra cui il turista può scegliere. Un settore in continua crescita e che necessita valorizzazione e promozione.

 

Consulta le nostre aziende e scopri le offerte turistiche (link)